Buondiiiiii….!!! In questo articolo vi spiegherò come realizzare un portacellulare ad uncinetto in maniera rapida e semplicissima. Occorre veramente poco per crearlo e a renderlo unico sarà il cotone che deciderete di utilizzare…

Per il mio cellulare ho deciso di crearne bicolore unendo due colori: il blu notte  e l’ecrù. A cui ho aggiunto un bottone medio in legno. L’effetto per alcune di voi potrebbe risultare maschile, e forse è vero, ma a me piacciono le tonalità scure. Voi però potete usare il cotone che preferite…io ne sto realizzando anche un altro, per un amica, in cui ho unito il bianco con il grigio perla…decisamente più femminile!!

portacellulare1

Adesso passiamo alla descrizione per realizzarlo…

Occorrente:

  • cotone ecrù numero 8;
  • cotone blu notte numero 8;
  • uncinetto n°2;
  • ago da lana;
  • ago da cucito;
  • bottone;
  • spillo

 

Spiegazione:

Avviare 38 catenelle. Chiuderle in tondo con una maglia bassissima

1° giro : 3 catenelle (prima maglia alta), 37 maglie alte nelle 37 catenelle rimanenti;

2° giro : 3 catenelle (prima maglia alta), 37 maglie alte sopra le 37 maglie alte del giro precedente;

3° giro – 18° giro: ripetere sempre  il secondo giro;

19° giro: 3 catenelle (prima maglia alta), 17 maglie alte;

20° giro- 22° giro : ripetere il 19° giro;

23° giro: 3 catenelle (prima maglia alta), 8 maglie alte, una catenella, 9 maglie alte sopra le 9 maglie alte rimanenti;

24° giro: una catenella per alzare il lavoro, 9 maglie basse sulle prime dieci maglie alte del giro precedente, una maglia bassa nella catenella, 9 maglie basse sulle ultime dieci maglie alte .

Staccare il filo. portacellulare

Con l’ago di lana cucire la parte inferiore utilizzando il cotone ecrù. staccare il filo. Piegare il risvolto formato dalle 18 maglie alte nella parte avanti del lavoro e puntare uno spillo ove arriva l’apertura di una catenella. Rialzare il risvolto e dove si trova lo spillo cucire il bottone con l’ago sottile.

Il portacellulare è terminato!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.