Buondììì…dopo lo scialle, dopo il vestitino neonata eccomi con un nuovo capo d’abbigliamento per noi donne: un moderno e pratico cardigan all’uncinetto ideale per chi come me ama indossare lupetti o camicie senza doverci abbinare per forza un maglione che tende a coprirli totalmente!!! L’idea di realizzare questo cardigan mi è venuta grazie ad una di voi che mi ha scritto dopo la pubblicazione del video del bolero rosa antico…Costei mi ha fatto i complimenti e mi ha chiesto se secondo me era possibile realizzare qualcosa di simile che però fosse meno forato e più accollato come un cardigan in modo da sfruttarlo anche a fine inverno o in primavera indossandolo a posto di un trench…

Lo so che avevo già altre cose nella lista “progetti da fare” ma quando mi si accende la lampadina e ho il filato giusto tutto il resto passa in secondo piano,perciò mi sono “fiondata” su questo nuovo progetto. Naturalmente la lana che ho usato io non mi permetterà di indossare il cardigan in piena primavera ma sicuramente ne farò una versione con punto diverso e in cotone in modo da ovviare il problema. Questo cardigan potrò sfruttarlo molto in questo periodo con sopra uno dei poncho che ho realizzato in passato (si…ho n progetto di farne uno nuovo da condividere con voi…pazientate ancora un pochetto) e in autunno.

Per realizzare il cardigan ho utilizzato 500 grammi il filato della Roby linea “Motivi” che è un mix di lana,cotone, mohair, microfibra, acrilico, viscosa e l’uncinetto del numero 5.  Sono partita dal basso..realizzando una luna linea di catenelle che comprendeva la parte dietro e le due parti avanti e ho lavorato con il punto a “zig zag” fino ad arrivare all’altezza degli scalfi. A questo punto ho diviso le tre parti che ho lavorato separatamente per la stessa altezza. In seguito ho cucito all’altezza delle spalle la parte posteriore con le due parti avanti. Alla fine ho realizzato le maniche a tre quarti lavorando in tondo con giri di mezze maglie alte. Terminato il cardigan non ho fatto altro che cucire in alto due bottoni per poterlo agganciare all’altezza dello scollo in modo che una volta indossato mi coprisse all’altezza del seno allargandosi sui fianchi.

Non è difficile realizzarlo…bisogna solo prestare attenzione all’inizio per capire quanto farlo largo se si vuole una taglia più grande o se si vuole che si chiuda del tutto sul davanti. Personalmente adoro lo stile  che dà questo tipo di chiusura, lo rende un capo diverso e soprattutto moderno!!!

Bene….vi lascio lavorare…continuate a seguirmi che presto pubblicherò nuove cose…Un anticipo??? Un vestito per noi donne e una nuova stola….ciaoooooooooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.