Buon pomeriggiooo!! Anzi, dato l’orario, forse è meglio che vi saluti con un: buon pranzo!!! In questa oretta di pausa pranzo ho deciso di tenervi compagnia pubblicando il mio nuovo articolo e mettendo on-line il video tutorial della mia ultima creazione…finalmente, dopo vari rimandi, sono riuscita a creare la maglia estiva con volant!!! Era dall’estate dell’anno scorso che mi chiedevate di crearne una e dopo miei vari tentennamenti ho deciso di accontentarvi. Dovete scusarmi ma non amo molto i volant…so che sono di moda e addosso alle altre persone li trovo molto carini e romantici ma quando mi specchio con addosso qualcosa con i volant mi sembro fin troppo giovane e bambolina e la cosa non è che mi esalti. Ma ve l’avevo promesso e quindi eccomi qui a presentarvi questa maglietta con volant.

Per quanto riguarda il filato mi sono nuovamente affidata al filato della Miss Tricot Filati linea “CARIBE” optando per il colore sfumato del viola…per realizzare la maglia ne ho usata un ciambella intera da 150 grammi lavorandola con l’uncinetto del numero 3 e del 2.5.

Per la lavorazione sono partita con il creare il volant con punto a punte e ho lavorato con l’uncinetto del numero 3. Nel video tutorial dico quante catenelle si devono aumentare per fare una taglia più grande della S, ma una volta indossata la maglia mi sono resa conto che non è necessario aumentare le catenelle se si è taglia M. L’importante è fare più giri quando si creano gli scalfi. Per crearli io ho ripreso a lavorare nelle catenelle inziali prima avanti e poi dietro con il punto a ventagli. Ho lavorato le due parti separatamente per alcuni giri per poi unirli ai lati passando alla lavorazione a tondo mantenendo il punto a ventaglio. Chi è taglia M dovrà solo fare più giri (almeno tre) prima di unire le due parte e lavorare sempre con l’uncinetto del numero 3 per mantenere la maglia morbida. Io invece ho lavorato il copro della maglia con l’uncinetto del 2.5 perchè la volevo aderente in modo da usare la maglia con sotto un costume anche per girare nelle località di mare (ciò spiega anche la scelta del colore sfumato viola…ho un costume intero a fascia che ha le stesse tonalità). Ho riutilizzato l’uncinetto del numero 3 solo ho realizzato gli ultimi giri in modo che la maglia fosse più morbida attorno ai fianchi.

Il modo in cui ho lavorato il corpo della maglia ha fatto in modo che i volant fungessero da spalline rendendole più pratiche e meno fastidiose se sopra si vuole indossare un coprispalle o una borsa a tracollo….ammetto che non è stato facile capire come fare…ma la determinazione non mi manca e dopo vari tentativi ce l’ho fatta!!!

Bene…spero che questa maglia vi sia piaciuta e perdonatemi se passerà molto tempo prima di rifare qualcosa con volant ….so che alcune di voi vorrebbero anche un vestito ma credo che se ne “parlerà” fra due mesi.

Ciaoooooooooooooooooooooooo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.