Buondììììì……come promesso ho rallentato un po’ con la pubblicazione di nuove creazioni per darvi il tempo di portare a termine i lavori precedenti…….ehmm…no….bugiaaa!!! La verità è che sono stata presa da altre faccende e che purtroppo la gonna lunga mi sta assorbendo più del previsto. Ma la colpa è solo mia…il punto che avevo scelto non mi convinceva quindi ho dovuto sfilare tutto e ricominciare con un altro. Portate pazienza…ogni tanto capita anche a me il “blocco della creativa”. Tutto ciò però non mi ha impedito di iniziare e terminare altri progetti e quello che vi propongo oggi è una semplice ma elegante Stola sfumata perfetta per le occasioni importanti!!!!

Realizzarla è molto semplice…il motivo forato si crea ripetendo 4 giri in cui si alternano ventagli, maglie basse e maglie alte triple. Quindi questa stola è perfetta per chi ha poca pazienza, chi vuole un progetto facile da fare prima di andare a dormire e per chi adora avere l’armadio pieno di scialli!!!!

Per quanto riguarda il filato io ho optato per quello della Mondial linea Primavera Lamè…Premetto che tale filato (di cui ho utilizzato due ciambelle da 150 grammi) è un po’ ostico da lavorare ma per avere l’effetto “luccichio” ero ben disposta a litigarci. Inoltre è grazie al filato e al motivo che ho scelto se la stola è così leggera e moderna. Sono diversi anni ormai che vanno di moda abiti dai colori sfumati quindi vi lascio immaginare quanto lo siano le stole!!! Soprattutto se servono a spezzare un abito nero o uno a tinta unita!!!!

Come uncinetto ho utilizzato il numero 3…questo perché temevo che lavorando con il numero 4 il filo del lamè sarebbe stato poco tirato andandosi così ad impigliare facilmente nelle collane o negli orecchini.  Ed è una cosa che innervosisce e può portare alla rottura del filo. Per tanto ho preferito non rischiare e credo di aver fatto la scelta giusta!!!

Ma adesso basta con le chiacchiere…la gonna, il top con le coppe, il vestito, il top a fascia…insomma la mia lunga lista di creazioni mi attende…

Ciaooooooooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.