Buona Domenicaaaaa!!!! Ve lo avevo annunciato ieri su Fb e Instagram con il nuovo video vi mostro come realizzare il Tubino Lamè che ho indossato al matrimonio di una coppia di amici!!!

Premetto che sono stata per settimane indecisa su che filato usare, che punto e modello scegliere. Abito lungo? Corto? Molto forato? poco forato? Con o senza maniche? In cotone o in lana? Tutte queste domande erano legati al fatto che non sapevo che temperature aspettarmi a metà ottobre. Questo perchè nelle ultime settimane si erano alternate settimane caldissime a settimane con un brusco calo di temperature.

Alla fine la scelta per il modello dell’abito è ricaduta su un classico: il tubino!!! Un abito abbastanza lungo e a giro maniche perfetto sia nelle giornate calde indossandolo senza null’altro, sia nelle giornate fredde mettendo delle calze e un coprispalle a maniche lunghe. Scelto il modello mi sono concentrata sul punto…doveva essere qualcosa di elegante, un pò classico. E questo punto con motivo floreale mi è sembrato subito il più adatto. Infine ho scelto il filato. Avevo bisogno di qualcosa che vivacizzasse il tubino e mettesse in risalto il punto. All’inizio volevo optare per un cotone ma alla fine mi sono talmente innamorata del filato  Sortilege della Miss Tricot Filati  con le sue sfumature e il lamè che ho finito con il sceglierlo considerando che la lana è molto sottile quindi per nulla pesante o troppo caldo. Il risultato è stato meraviglioso!!! Non poteva venire meglio. E posso dire con certezza che è il più bel abito che abbia mai realizzato.

Per poterlo fare occorrono 250 grammi del filato sfumato nero, grigio e verde e l’uncinetto del numero 2.5. Si inizia a lavorare in tondo partendo dal basso e si lavora per la lunghezza desiderata finchè non si arriva allo scalfo per le maniche. Il mio tubino arriva fin sopra le ginocchia ma volendo lo si può fare anche più lungo. Una volta diviso l’abito separando la parte dietro con la parte davanti ho lavorato con giri di avanti e dietro ripetendo fino il motivo scelto per 4 motivi in verticale. Poi ho riunito le due parti all’altezza delle spalle per circa 5 cm  partendo dall’esterno verso l’interno. In questo modo ho potuto lasciare lo scollo molto largo tipo a barca. Terminato di fare ciò ho deciso di non fare bordino nè attorno allo scollo nè attorno agli scalfi. Il tubino era perfetto così com’era.

Spero che questo tubino vi piaccia e che lo realizziate…in questo caso mandatemi le foto e scrivetemi in caso di dubbi…buon lavorooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Un commento su “Tubino Lamè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.