Buona seraaaaaa…..continua il mio sperimentare l’unione di filati diversi. Questa volta mi sono concentrata su un vestito (e molte di voi ne saranno felici dato che mi era stato fatto notare che non ne pubblicavo uno da troppo tempo) a maniche lunghe e con collo alto in cui unire lana e microfibra!!!!

I filati che ho scelto sono l’Alize Sal che lamè (di cui ho usato 200 grammi) e l’Alice della Miss Tricot Filati (di cui ho usato 200 grammi) …proprio per rimarcare la differenza tra i due filati ho usato anche due punti diversi: uno forato e un punto coprente. Ciò ha dato vita ad un abito elegante ma non troppo che può essere indossato per uscire la sera senza dover aspettare un occasione importante in cui sfoggiarlo.

La lavorazione è in tondo e si parte dal basso con l’Alize e l’uncinetto del numero 3…si lavorano sempre i tre giri del motivo fino ad arrivare all’altezza degli scalfi. A questo punto si divide la parte avanti da quella dietro e si passa a lavorare con l’Alice. Si lavorano i due pezzi separatamente fino all’altezza delle spalle ripetendo due giri di maglie basse e uno di maglie alte e poi si cuciono per dar vita sia agli scalfi che alle spalle. Per la realizzazione delle maniche si lavora sempre con l’alice e lo stesso punto della parte superiore del vestito ma dopo tre motivi ho cambiato l’uncinetto passando a quello del numero 2,5 in modo da avere la manica più stretta. Terminate le maniche si riparte a lavorare con l’uncinetto numero 3, con l’Alize sal e il punto forato attorno allo scollo per poter creare il collo alto.

Il vestito alla fine è moderno, caldo, e di facile realizzazione anche se ci si impiega un pò più di tempo del solito per via del motivo coprente della parte superiore. Inoltre sono rimasta molto soddisfatta di come i due filati si siano ben amalgamati tra loro e donano un aspetto unico al vestito.

Bene….vi ho dato tutte le informazioni..adesso non vi resta che vedere il video e mettervi al lavoro…a prestooooooooooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.