Buongiornoooooo…dopo una lunga settimana di latitanza sono tornataaaaa!!! E più in forma che maiiii…quindi ecco a voi la mia Maglietta Iron Woman…la prima di una serie di creazioni che vedrete pubblicare nel giro di pochi giorni!!!

Ma andiamo con ordine…partendo dal nome di questa creazione. Chi di voi ha figli, nipoti, fidanzati conoscerà per forza il supereroe Iron Man…e i colori che lo contraddistinguono sono il rosso e una sorta di arancione…per questo motivo quando nel scegliere i colori ho abbinato questi due ho avuto in mente il nome da dare alla creazione ancor prima di aver deciso che punto fare!!! Ma sapevo che essendo un qualcosa di femminile si sarebbe chiamato Iron Woman.

Per quanto riguarda il filato è il Topless della Miss Tricot Filati.. è u n filato particolare perchè un pò elastico quindi perfetto per il tipo di maglia che avevo in mente ma anche si può usare anche per fare dei bellissimi costumi da bagno o dei parei. Per la maglietta ne ho usato 250 del colore arancio e 150 del colore rosso lavorandolo sia con l’uncinetto numero 3 per la parte superiore e inferiore che con l’uncinetto del numero 2,5 per la parte centrale.

Tale filato mi ha permesso finalmente di dar vita alla maglia dei miei sogni. Io adoro lo scollo a barca, soprattutto se lascia scoperte totalmente le spalle. Ma usando altri tipi di filato questo scollo o veniva troppo rigido o troppo molle e l’effetto adosso non era mai ciò che speravo. Il Topless essendo elastico si è rivelato perfetto!!! Quindi mi perdonerete se mi vedrete pubblicare qualche altro modello con tale scollo e filato nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda la lavorazione si parte dall’alto e si realizzano due lunghi rettangoli che servono dar vita alle maniche e allo scollo. Tali rettangoli li ho realizzati con il punto scozzese che è molto geometrico e che quindi ben si adatta al nome che ho dato alla maglia. una volta terminati rettangoli, utilizzando i marcatori si creano gli scalfi e lo scollo e si va a lavorare il corpo. Per esso ho cambiato punto alternando giri di malgie alte a giri di maglie alte alternate a catenelle. Per la parte finale sono riandata a lavorare il motivo scozzese per richiamare la parte superiore. Poi sono andata a cucire le maniche e ho rifinito la parte inferiore, le maniche e lo scollo con un giro di maglie basse.

Adoro ciò che ho creato…la maglia è moderna, colorata, sfruttabile in piena estate e in varie occasioni.

Ma adesso basta scrivere…le altre creazioni mi attendono….quindi vi lascio al video tutorial…ciaoooooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.