Buona domenicaaaaaa!!! Dopo la maglia Amazzone e la maximaglia Keira ecco a voi un altra maglia realizzata con la tecnica top down: la maglia Noccioline!!!

Meno particolare delle altre due questa maglia riesce lo stesso a farsi notare per via del filato che ho scelto e dell’alternanza del colore che dà vita alle strisce orizzontali in contrasto con quelle verticali date dal punto.

Per quanto riguarda il filato si tratta del Canna da Zucchero Lux della Miss Tricot Filati di cui ho utilizzato 100 grammi del colore marroncino 02 e 200 grammi del colore nero 03. Il Canna da zucchero Lux era perfetto per il tipo di maglia che avevo in mente perché volevo che risultasse morbida, leggera e soprattutto elegante. E questo filato sottile con all’interno il lamè mi ha permesso di ottenere tale risultato.

La lavorazione come ho scritto in precedenza è top down, quindi si inizia dall’alto. Io sono partita con il colore nero e l’uncinetto del numero 3 e ho lavorato i due giri del motivo fino agli scalfi. Messi i marcatori e creato gli scalfi ho proceduto col colore nero per altri due giri, sono poi passata a lavorare con l’altro colore ripetendo il motivo per altre 4 volte. In seguito sono passata a lavorare le altre 3 strisce con l’uncinetto del numero 2.5 alternando sempre i due colori. Ho terminato la maglia con un ultima striscia di marrone lavorandola nuovamente con l’uncinetto del numero 3.

L’alternare anche l’uncinetto mi ha permesso di ottenere la maglia più stretta ai fianchi lasciandola invece morbida sulle spalle, sul seno e nella parte finale.

E’ una maglia con un punto molto semplice che potrete realizzare in pochissimo tempo..quindi se avete un evento importante a breve mettetevi subito al lavoro e otterrete una magli elegante da poter sfoggiare sia su gonne di diversa lunghezza che su pantaloni e pantaloncini. E se doveste riscontrare qualche difficoltà scrivetemi…sarò ben felice di aiutarvi!!!

Quindi buona visione del video, buon lavoro e a prestoooooooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.